vania 19 Agosto 2015

Un aspirante scrittore deve avere a portata di mano:

Passione per la scrittura

Costanza

Carta

Penna

Un buon dizionario

La prima cosa da fare per allenarsi a scrivere meglio è proprio leggere tanto. Meglio leggere buona letteratura.

Conoscere bene la “storia” di un libro e di uno scrittore ci renderà in grado di sviluppare una lettura più critica e meno superficiale, indispensabile per un bravo scrittore.

L’impegno costante è fondamentale per non rischiare di lasciarsi guidare unicamente dall’ispirazione.

Bisognerebbe sempre seguire un certo ordine di lavoro. All’inizio si può anche cominciare a scrivere lasciando tutto alla tua fantasia, ma è importante iniziare poi a preparare uno schema prima e ogni tanto fermarsi a riflettere su ciò che si vorrebbe scrivere.

Non teniamo i nostri lavori segreti, ma facciamoli leggere anche a qualcuno di cui ci fidiamo o che condivide la nostra stessa passione. In questo modo otterremo consigli, conoscere nuovi autori e nuovi stili e capire se stiamo facendo o meno dei passi avanti. 

Affinare la propria tecnica narrativa è importantissimo.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*